Meteo Parma Previsioni meteo provincia di Parma
meteo parma
Nowcasting: Venerd́ 19 Gennaio - Cielo poco nuvoloso con addensamenti lungo il crinale.
Ultimi Articoli Meteo Parma

Riassunto climatologico del 2017 a Parma
Al secondo posto tra i più caldi!
Report Dicembre 2017
Termicamente in media
Curiosità Natalizie
Spulciando negli archivi
LAM MeteoParma
 
Previsioni Meteo Stagionali
Ultimo aggiornamento: 31/10/2017 ore 9:30

Proiezioni mensili – Novembre 2017 

 

Rimarcando sempre l’impossibilità di prevedere con un minimo grado di affidabilità, il tempo che farà tra 15 o 20 o 30 giorni in una minuscola parte del globo come può essere la nostra provincia o la nostra regione, proviamo a redigere un’analisi su quali saranno le figure bariche principali e i loro movimenti a larga scala nel mese che sta per iniziare.

Il mese inizierà con un’azione decisa della prima onda planetaria in Pacifico con elevate caratteristiche di stazionarietà e intrusività, questo porterà (grazie alla propagazione d’onda) ad una buona attività anche dell’onda atlantica con l’Anticiclone delle Azzorre che dovrebbe elevarsi verso Nord. Il tutto si tradurrebbe, per noi, con la discesa dal Nord Atlantico di aria polare marittima capace di apportare le piogge che tanto servono al nostro Paese.

Probabilmente il tutto si risolverebbe in un passaggio comunque veloce in quanto tra fine prima decade e inizio seconda mi aspetto un accorpamento del Vortice Polare e un graduale travaso di vorticità dal settore Nord americano a quello euroasiatico. Questo passaggio dovrebbe portare un nuovo miglioramento sull’Italia, specialmente quella Settentrionale, con correnti mediamente da NW e possibilità di qualche passaggio sul settore balcanico con possibile parziale interessamento del nostro Sud. In questa fase mi aspetto poche precipitazioni e temperature in media o leggermente sopra al Nord e leggermente sotto al Sud.

 

Sulla seconda parte del mese ovviamente l’incertezza aumenta ulteriormente, dati gli attuali movimenti previsti in stratosfera mi aspetterei una nuova possibilità di avere scambi meridiani con buona attività di entrambe le onde planetarie, quindi ancora possibilità di elevazioni dell’Anticiclone Atlantico. Rimane impossibile ad ora sapere gli assi delle possibili saccature che potrebbero cambiare sensibilmente le sorti del nostro Paese ma mi aspetto mediamente un pattern EA/WR negativo quindi possibilità che le discese meridiane possano risultare piuttosto centrali con buone possibilità di interessamento dell’Italia. In questo caso le temperature dovrebbero risultare mediamente sottomedia e le precipitazioni circa in media ma rimane il dubbio dell’effettivo asse che potrebbe portare sensibili cambiamenti nella previsione anche con piccoli spostamenti verso Ovest o verso Est.


A cura di: Daniele Cavazzoni
MeteoParma.com - Previsioni e servizi meteorologici per la provincia di Parma
© MeteoParma 2000-2016 - P.IVA: 02477430348