Meteo Parma Previsioni meteo provincia di Parma
meteo parma
Nowcasting: Venerd́ 28 luglio - Tempo soleggiato ovunque.
Ultimi Articoli Meteo Parma

Il clima Parmense agli inizi dell'800
Tratto da una pubblicazione di L.Molossi
Report climatico di giugno 2017...
...e aggiornamento siccità
Time lapse temporale del 14 giugno 2017
Grazie a Mirko Maini
LAM MeteoParma
 
Report novembre e Autunno 2016
Redatto il: 02 dicembre 2016 ore 11:16

Bilancio di Novembre e Autunno 2016 a Parma

Novembre 2016 si è chiuso a Parma con una anomalia di temperatura media di +1,2°C rispetto al valore climatologico di riferimento (1981-2010); in particolare però è risultata molto mite la terza decade del mese, a fronte di una contenuta anomalia  delle prime due:

1° decade: + 0,35°
2° decade:  - 0,60°
3° decade: + 3,80°

La terza decade si è quindi collocata al quinto posto fra le più calde della serie storica preceduta dal 2002, 1930, 2012, 2003 e, benché non lo sia stata nel suo complesso, sono stati registrati tre record di caldo giornalieri : il 24, 25, e 26

24.11.2016:  13,35°  (24.11.1911 : 12,20°)
25.11.2016:  14,50°  (25.11.2002 : 11,85°)
26.11.2016:  12,35°  (2003 e 1898 : 12,25°)

Inoltre il giorno 25 è stato il più caldo di sempre per la terza decade del mese davanti al 28.11.2002.

La moderata irruzione di aria fredda proveniente dal nord Europa degli ultimi tre giorni del mese ha scalzato la decade dal primo posto.

La media mensile delle massime (scarto +0,9°) e delle minime (+1,5°) non è stata di particolare rilevanza , né lo sono state le rispettive estreme (17,9° il 6 ; 1,3° il 30).

In chiave autunnale l’anomalia di temperatura media si è attestata su un valore di +1,0°C, sempre rispetto al norma climatologica 1981-2010, terminando come nono autunno più mite (al pari del 2008) dal 1878.  Nei tre mesi dunque l’anomalia maggiore riguarda settembre con +2,5°, mentre ottobre è risultato più fresco di 0,5°.

 

Precipitazioni

Novembre 2016 è stato nel complesso un mese poco piovoso, anche in considerazione del fatto che si tratta climatologicamente del secondo mese più piovoso dell’anno dopo ottobre. Infatti le piogge sono risultate molto scarse (solo 33,0 mm) con un’anomalia pluviometrica in percentuale del -63% rispetto alla norma (28° novembre più secco della serie).

I giorni piovosi sono stati in tutto 11 (norma 11) , ma superiori al mm solo la metà 6 (norma 8), per la sfavorevole disposizione delle correnti perturbate che hanno lasciato sovente la nostra zona in ombra pluviometrica.

Considerando l’intera stagione autunnale si nota una anomalia pluviometrica importante: 155,2 mm pari a solo il 60% della norma (-40% quindi rispetto al trentennio 1981-2010), frutto di tre mesi con precipitazioni inferiori alla norma con il solo mese di ottobre prossimo ai valori normali :

SET : -39%
OTT: -21%
NOV: -63%

L’autunno 2016 si colloca al 25° posto nella scala dei più secchi dal 1878 e per trovarne uno simile si deve tornare al 1997 con 159,6 mm e al 1995 per averne uno inferiore (120,4).

Nella norma il numero totale dei giorni di pioggia superiori al mm:  22.

I giorni di pioggia forte sono stati solo 2: il 17 settembre con 36,8 mm e il 14 ottobre con 39,0 mm; quindi in questi soli due giorni è caduta praticamente la metà (49%) dell’intero ammontare della stagione autunnale.

Nell'immagine qui sotto, Tmin, Tmax e Precipitazioni relative a Novembre 2016 presso la nostra stazione di Parma est



A cura di: P.Fantini, S.Monica
MeteoParma.com - Previsioni e servizi meteorologici per la provincia di Parma
© MeteoParma 2000-2016 - P.IVA: 02477430348