Meteo Parma Previsioni meteo provincia di Parma
meteo parma
Nowcasting: Marted́ 25 Aprile - Nuvolosità irregolare alternata a spazi soleggiati.
Ultimi Articoli Meteo Parma

Report climatico MARZO 2017
Caldissimo e siccitoso
L'inverno 2016-2017 a Parma
Bilancio della stagione
Gennaio 2017 da guinnes
Record assoluto di siccità
LAM MeteoParma
 
Il bianco Natale nella storia climatologica di Parma
Redatto il: 24 dicembre 2016 ore 12:00

Avvicinandosi al periodo Natalizio, l’eco mediatica e commerciale legata alle festività ci porta immagini di paesaggi imbiancati e candidi fiocchi che scendono dal cielo, proprio mentre si scartano i regali sotto l’albero addobbato. Il “bianco Natale” perciò alimenta le fantasie degli amanti della neve, e la speranza di trascorrere le vacanze a costruire pupazzi e giocare a palle di neve. 

Chi segue con attenzione le vicissitudini climatologiche sa bene che in realtà , nelle città della Pianura Padana, fenomeni nevosi a cavallo del Santo Natale sono alquanto infrequenti. 

Non volendo però basarci troppo sulle nostre semplici memorie, che soprattutto nel campo della meteorologia tendono spesso ad essere fallaci, abbiamo deciso di analizzare la serie storica dell’Osservatorio di Parma per avere riscontri in merito a nevicate verificatesi tra il 24 ed il 25 del mese di Dicembre, a partire dal 1900.

L’analisi ha portato a rilevare 12 casi negli ultimi 115 anni, di seguito dettagliati:

 

Giorno

Anno

Centimetri di neve caduti

25

1902

0,5

25

1903

7,5

24+25

1914

10 (3+7)

24+25

1926

7,5 (5+2,5)

24

1928

0,5

24

1935

3,0

24

1940

2,5

24

1961

10

24

1962

1,5

24+25

1963

18,0 (5+13)

24

1981

3,0

25

2000

1,0

 

Rileviamo dunque che:

  • il “Bianco Natale” manca da 16 anni, ovvero dalla spolverata del 2000
  • solo 2 casi negli ultimi 50 anni
  • in 3 casi su 12 sono stati interessati entrambi i giorni
  • la Vigilia ha una maggiore frequenza di nevicate rispetto al S. Natale
  • il singolo evento più abbondante è il 24/12/1961
  • l’evento più abbondante in assoluto, sui 2 giorni, nell’anno 1963

 

In merito a quest’ultimo, più abbondante, evento, ricostruiamone la situazione sinottica (fonte: www.wetterzentrale.de)

Situazione alle ore 00 del 25/12/1963

 

Come talvolta accade, la neve fu portata da una situazione nel complesso blanda: dopo l’afflusso di correnti fredde da Nord Est nei giorni precedenti, “addolcimento” a cavallo delle festività con arrivo di correnti più umide da meridione convogliate da un modesto minimo al suolo in prossimità della Corsica.

In conclusione, il “Bianco Natale” trova senz’altro maggior riscontro nel nostro immaginario ed in quello della tradizione popolare rispetto a quanto realmente si verifica, tuttavia gli eventi non sono mancati e pertanto è lecito sognare...


A cura di: D.Frati, P.Fantini
MeteoParma.com - Previsioni e servizi meteorologici per la provincia di Parma
© MeteoParma 2000-2016 - P.IVA: 02477430348